Si è tenuto a Senigallia (AN), Sabato 28 Febbraio 2015, un corso teorico-pratico sul tema:

Stati psicofisiologici associati alla prestazione e bilanciamento stress recupero: strategie di autoregolazione nella preparazione mentale dell’atleta

 Come lo psicologo si può affiancare all’allenatore e al preparatore fisico sul campo

 

RELATORI

Maurizio Bertollo, Professore Associato, Università degli Studi “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara

Marcella Bounous, Psicologa dello sport, Docente IUSVE, Esperta Biofeeedback BFE

Gianfranco Gramaccioni, Medico dello sport, Psicoterapeuta, Presidente eletto Associazione Italiana Psicologia dello Sport

OBIETTIVO FORMATIVO

ll corso teorico-pratico ha fornito ai partecipanti le basi per effettuare un corretto assessment psicofisiologico, utilizzando strumenti  di Biofeedback e Neurofeedback. Ampio spazio è stato dato ad esperienze pratiche ed esercitazioni, illustrando l’utilizzo di varie Strategie di autoregolazione (come tecniche “Mind to Muscle” e “Muscle to  Mind”, visualizzazioni guidate, autoipnosi) integrate con l’utilizzo di Biofeedback e Neurofeedback.

 

PROGRAMMA

09:00  Introduzione e presentazione del corso a cura di Gianfranco Gramaccioni

09:15-13:00

Marcella Bounous

Le basi del biofeedback (BFB): l’applicazione del BFB nella gestione della prestazione. Introduzione al BFB: consapevolezza e controllo dei propri stati interni. Descrizione e rilevazione dei principali parametri psicofisiologici: dall’applicazione dei sensori alla retroazione del biosegnale. Biofeedback e sport: un training di BFB può migliorare la prestazione? Assessment psicofisiologico: l’importanza del profilo da stress.

Maurizio Bertollo

Percezione dello sforzo e bilanciamento stress recupero nello sport: monitoraggio psicologico e fisiologico. ll monitoraggio psicometrico del carico di lavoro e dello stato di recupero. Le Scale Borg a confronto con i parametri cardiaci e metabolici e la Session-RPE. IL RESTQ-SPORT di Kellmann a confronto coi parametri di HRV e ormonali.

13:00-14:00 Lunch libero

14:00-18:00

Gianfranco Gramaccioni

Strategie di autoregolazione nella preparazione mentale dell’atleta. Tecniche Muscle to Mind e Mind to Muscle, Imagery guidata, autoipnosi e tecniche di consapevolezza corporea.

Esperienze pratiche sull’utilizzo delle tecnologie di Biofeedback e Neurofeedback con alcuni esempi di protocolli utilizzabili con Marcella Bounous e Gianfranco Gramaccioni

18:00 Conclusioni

Ai partecipanti sono stati forniti diversi strumenti applicativi e materiali di approfondimento.

 

DESTINATARI
Il corso si è rivolto a tutti gli operatori del mondo sportivo (atleti, tecnici, dirigenti, psicologi e medici) interessati ad approfondire le tematiche del mental training e della prestazione.

Scarica qui la Locandina.

SEDE
Sala Congressi – Centro direzionale “La Cesanella” – Via Mantegna 1, Senigallia – AN

Come raggiungere la sede? 

Uscita Autostrada A14 di Senigallia, girare a dx sulla rotatoria, prendere la 1a uscita; alla 2arotatoria, prendere la 2a uscita e alla 3a rotatoria prendere la 1uscita. Imboccare la Complanare in direzione Pesaro e proseguire fino all’uscita “Berardinelli”; alla rotatoria, prendere la 2uscita e proseguire per 900 m, poi girare a dx in Via Botticelli, proseguire per 200 m e girare a sx in Via Mantegna: il Centro direzionale “La Cesanella” è alla Vostra sx.