Home » Home

Home

Concluso il  XX Congresso Nazionale della Associazione Italiana Psicologia dello Sport (AIPS) “Tradizione e innovazione: sfide per la psicologia dello sport e dell’esercizio”

L’evento si è svolto a Rovereto (TN), presso l’Auditorium “F. Melotti” nel complesso museale del MART e il Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive dell’Università di Trento.

Numerosi i partecipanti intervenuti da ogni parte d’Italia, in rappresentanza di molte università italiane e straniere (Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano; Università degli Studi di Torino, University of Roehampton, London; Scuola Superiore di Formazione Rebaudengo di Torino; Università della Valle d’Aosta; Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia; Università degli Studi di Verona; Università degli Studi di Trieste; Università degli Studi di Genova; Université Claude Bernard Lyon 1, France; Università “G. d’Annunzio” Chieti-Pescara; Università degli Studi“Aldo Moro” di Bari; Università Vita-Salute San Raffaele di Milano; Università “Federico II” di Napoli; University of Belgrade, Serbia; Università degli Studi di Firenze;  Università degli Studi di Padova; Alma Mater Studiorum – Università di Bologna; Università degli Studi di Perugia; Istituto Universitario Salesiano Venezia), di Enti ed Istituti di ricerca (Istituto Nazionale Tumori di Milano; ASL di Pescara; Scuola Regionale dello Sport del Coni Liguria; ASL 3 Genovese; Comitato Italiano Paralimpico dell’ Emilia Romagna; Centro di Terapia Strategica di Arezzo; A.C. Milan Settore Giovanile; Associazione Sportiva Dilettantistica Sporting Life di Milano; Nuovosportgiovani; A.S.D. Autismo e Sport Onlus di Asti; FIGC Settore Giovanile dell’Emilia Romagna; Global Professional Tennis Coach Association di Terni), oltre a numerosi professionisti e soci AIPS.

Tre le Letture magistrali particolarmente apprezzate: venerdì 23 maggio il Prof. Aymeric Guillot dell’Université Lyon1 ha trattato il tema dell’imagery motoria nello sport.

La giornata di sabato 24 maggio ha avuto il suo momento principale nella Lettura magistrale della Prof.ssa Joan Vickers dell’Università di Calgary, che ha presentato lo stato dell’arte del “Quiet Eye training”. Nel pomeriggio si è svolta l’assemblea generale dei soci AIPS con l’elezione del nuovo consiglio direttivo.

Domenica 25 maggio la Prof.ssa  Saša Cecić Erpič dell’Università di Lubljana ha discusso nella terza Lettura magistrale di un tema innovativo e che non aveva ancora trovato spazio nei congressi della nostra Associazione:  i momenti di transizione nella carriera sportiva.

Nell’arco delle tre giornate si sono tenute ben 22 Sessioni parallele che hanno ospitato 80 Presentazioni orali suddivise su 11 ambiti tematici: mental training; neuroscienze e sport; processi sociali e organizzativi nello sport; popolazioni speciali e sport; ricerca, consulenza e formazione; sport giovanile; psicopedagogia ed educazione fisica; apprendimento e controllo motorio;  personalità e differenze individuali; emozioni, motivazioni e sport; esercizio fisico e salute.

Nel corso delle tre giornate congressuali sono stati 5 i Workshop teorici e pratici a cui i partecipanti hanno preso parte approfondendo con i relatori tematiche molto diverse: Eye Movement Desensitation and Reprocessing (EMDR) e sport; Metodologie ipnotiche nell’intervento in psicologia dello sport; Processi di insegnamento e apprendimento nello sport: il caso del tennis (Workshop svolto in parte in aula, in parte su un campo in terra rossa di tennis); Modalità di intervento e strategie di insegnamento nell’attività motoria per il malato di Parkinson; Monitoraggio psicofisiologico e interventi di bio-neurofeedback nello sport.

Fra venerdì e sabato sono stati presentati, di fronte a diverse commissione valutatrici e a tutti i partecipanti interessati, 24 Poster su differenti tematiche legate allo sport e all’esercizio fisico e durante la Cena sociale di Sabato, alla presenza di più di 80 partecipanti, è stato premiato e applaudito il migliore poster.

 

Vista le pagine del sito dedicate al Congresso

**********

Ricordiamo ai soci e ai lettori interessati che sono ancora aperte le iscrizioni all’AIPS per l’anno 2014.

Per iscriversi o rinnovare l’adesione all’AIPS vai alla pagina iscrizione.